Libri scientifici

Lo staff LNAge ha curato la pubblicazione di libri scientifici e volumi dedicati alle principali ricerche e agli studi clinici condotti, anche con il supporto di collaboratori interni ed esterni e con la consulenza di professionisti esterni di settori contigui a quello farmaceutico o di settori differenti.
La redazione e la pubblicazione di ricerche e studi, portati avanti con medici, biologi, avvocati e giuristi, testimonia il costante impegno dei professionisti della nostra CRO in un settore tanto impegnativo quanto affascinante, come quello della ricerca scientifica.

Le pubblicazioni a cui hanno preso parte i professionisti di LNAge con i loro contributi sono state realizzate in un arco di tempo prolungato e dimostrano la costante attenzione che la nostra realtà ha ha rivolto all'approfondimento scientifico e l'interesse, sempre vivo, a offrire contributi preziosi all'avanzamento della ricerca farmaceutica, clinica e sanitaria.
I libri scientifici realizzati con il contributo dei nostri ricercatori danno lustro all'attività che ogni giorno LNAge svolge e mostrano l'elevato livello di specializzazione che i nostri professionisti possono vantare, non solo nella ricerca farmaceutica ma anche in settori contigui, e altrettanto fondamentali, come quello normativo, nel quale, nel corso degli anni, sono stati indagati argomenti come i profili penalistici e civilistici del trattamento medico chirurgico, le revisioni e le innovazioni della normativa sulle sperimentazioni cliniche dei farmaci, gli aspetti normativi delle sperimentazioni svolte in ambito neurologico.
Altri ambiti di ricerca particolarmente curati dai professionisti che operano in LNAge riguardano le malattie degenerative e l'autismo, dei quali sono stati indagati i fattori ambientali, le loro possibili correlazioni e gli effetti che essi producono sullo sviluppo cognitivo e sul sistema metabolico.
Alcuni dei libri scientifici elencati sotto, che vedono i professionisti di LNAge coinvolti come autori principali o coautori, sono ancora disponibili in commercio, la maggior parte di essi però, essendo stati pubblicati già da alcuni anni, sono di difficile reperibilità e dovranno essere ricercati in biblioteche di settore o presso centri di ricerca e fondazioni che operano nel campo della ricerca medica.

Libri scientifici Le pubblicazioni dei membri dello staff LNAge

Riportiamo di seguito l'elenco delle principali pubblicazioni e dei libri scientifici dove i membri dello staff LNAge, o i consulenti interni ed esterni, figurano in qualità di autori principali o di coautori:

  1. Ferrazza C., Pagliarella R., Valentini D., Ferrazza P., Profili penalistici e civilistici del trattamento medico-chirurgico; Fondazione Biomedica Europea – Serono, 2004.
  2. Ferrazza C., Pagliarella R., Valentini D., Ferrazza P., Revisione legale della nuova normativa sulle sperimentazioni cliniche dei farmaci; GXP-Scientific Research Consultant, in collaborazione con Serono, 2005.
  3. Maimone D., Cilia S., Ferrazza P., Pezzella F. R., Fera F., Lijoi A. F., Funzione cognitive nella Sclerosi Multipla; J Medical Books Edizioni, 2006.
  4. Ferrazza P., Capria F., Mazza F., Pagliarella R., Valentini D., Pezzella F. R., Picconi O., La sperimentazione clinica in Neurologia: aspetti metodologici e normativi; GXP-Scientific Research Consultant, 2006.
  5. Ferrazza P., Sturchio E., Soldati P., Ficociello B., Lijoi A. F., Paolillo A., Cause ambientali delle malattie neurodegenerative - Spunti per possibili correlazioni e approccio allo sviluppo cognitivo; IIMS - Istituto Italiano di Medicina Sociale, 2007 (codice ISBN = 978-88-87098-64-8).

Quest'ultimo volume è segnalato online e disponibile, in consultazione a pagamento, sul portale Scribd.

Libri scientifici I contributi dei ricercatori LNAge

Oltre ai volumi e ai libri scientifici che vedono la partecipazione dei professionisti di LNAge in qualità di autori e agli articoli scientifici realizzati e pubblicati dai nostri ricercatori e dai nostri collaboratori esterni su riviste specialistiche di settore, è opportuno segnalare in questa sede almeno i principali volumi che, realizzati su iniziativa di altri medici e ricercatori, hanno visto la partecipazione dei membri del nostro staff che hanno offerto contributi puntuali su precisi aspetti di alcune importanti patologie su cui la ricerca medica e farmaceutica si è concentrata negli ultimi anni. A tal proposito ricordiamo:

  • Ferrazza P., Fattori ambientali ed interazioni metaboliche, in Verzella F. e Verzella G., Uscire dall'autismo: un approccio biologico e medico, Maggioli Editore, 2008, cap. 10, pp. 258-263;

Il volume, ancora disponibile per l'acquisto nei principali bookshop online, è segnalato anche da siti web dedicati all'autismo e da importanti portali dedicati alla promozione della salute e della formazione professionale, che ne offrono anche presentazioni ed estratti, scaricabili gratuitamente.

I fattori ambientali dell'autismo negli studi scientifici LNAge

Il volume Uscire dall'autismo: un approccio biologico e medico, tra i più autorevoli libri scientifici dedicati all'autismo negli ultimi anni, si distingue per un approccio innovativo perché dischiude l'orizzonte di un universo, quello biologico, di gran lunga più vasto e dinamico di quello fisico.
La dimensione biologica dell'uomo implica la configurazione di una specifica identità molecolare ed energetica per ogni individuo, un'identità che deve fare i conti con il tempo, che alimenta la vita mentale e che trova la propria espressione principale nello stato di salute.
La natura biologica della mente diviene particolarmente evidente se si considerano i pazienti autistici: in questi soggetti come, d'altra parte, in ogni essere umano, la vita mentale e il comportamento sono continuamente definiti e modificati da molecole di natura alimentare, metabolica e, talvolta, anche farmacologica.
Le cure mediche e la dieta aprono, allora, a un nuovi scenari nella vita del paziente e, in particolare, del bambino autistico che, tutt'altro che incurabile, può, invece, recuperare l’uso della parola e la capacità di apprendere e di relazionarsi, se sottoposto a trattamenti adeguati.
Per questo, nel trattamento dell'autismo, il volume, come già fatto dalla relazione conclusiva del Tavolo Nazionale sull'autismo e da altri libri scientifici successivi, dedicati alla stessa patologia, sottolinea l'importanza di un approccio multidisciplinare che renda gli interventi preventivi, terapeutici e riabilitativi sempre più efficaci.

Libri scientifici ultima modifica: 2017-09-11T12:58:52+01:00 da Simone Casavecchia